Un salto di qualità per la vostra vita di coppia?

provate il nostro week-end sposi: un fine settimana per scoprirvi nuovi

Un po’ di delusione, insofferenza per piccoli problemi non affrontati, rabbia o frustrazione dopo un litigio per qualche sciocchezza: sono sentimenti e situazioni che talvolta iniziano ad abitare nella vita di marito e moglie, di un uomo e una donna che vivono assieme, nella vita del consacrato/a con la propria comunità. Dov’è finito l’amore intenso e convinto dei primi tempi? Che fare? Al fine settimana di Incontro Matrimoniale avete l’opportunità, forse unica, di riprendere in mano gli aspetti più importanti della vostra vita a due in un’atmosfera adatta. Nessuno sale in cattedra.

Incontro Matrimoniale è uno stile di vita proposto durante un fine settimana. Non è una tecnica, ma un modo per far vivere meglio e far sì che il mondo attorno possa credere, perché ha visto gente sperimentare che l’amore è possibile. Il fine settimana è di ispirazione cattolica e gli animatori sono cattolici, ma è un’esperienza aperta a tutti.

Perché non provare? Potreste pensare: siamo già una buona coppia. Ma chiedetevi: perché non essere una coppia migliore? Al WeekEnd non ci sono conferenze, terapie di gruppo, prediche, ma soltanto la testimonianza di chi sta vivendo l’amore con convinzione e ogni giorno si sente chiamato a farlo crescere e maturare con entusiasmo e fiducia.

Il WeekEnd è un’esperienza che viene proposta a tutte le coppie di qualsiasi età e cultura, sposate o conviventi con relazioni stabili che desiderano migliorare la loro relazione.
Il WeekEnd è anche molto adatto ai sacerdoti, ai consacrati – religiosi e religiose – che desiderano rinnovare il proprio impegno verso la Comunità. L’esperienza del WeekEnd nasce in ambito cattolico, ma è aperta a chiunque, di qualsiasi credo, che voglia mettersi in ricerca. Non è invece consigliato a coppie in situazione di grave crisi o affette da patologie particolari.

Dopo ogni argomento trattato, c’è tempo per la riflessione personale e il dialogo a due. Non ci sono momenti pubblici in cui dover raccontare agli altri di sé: il WeekEnd è per la coppia. E alla coppia viene suggerito un metodo semplice, profondo quanto efficace, per ridare senso al dialogo e togliere la “ruggine” che senza accorgersene si accumula giorno dopo giorno.

Tre coppie di sposi e un sacerdote si alternano a donare le proprie testimonianze di vita, toccando gli aspetti centrali, e sovente più problematici, del matrimonio e della vita di consacrato.

Vi viene offerto di trascorrere due giorni, in un ambiente adatto ad accogliere un gruppo di coppie, lontano dalle preoccupazioni e dai contrattempi di ogni giorno, per riflettere, dialogare in coppia e dare nuova forza al “sì” che portate nel cuore.

Andando al sodo della relazione, con serenità e consapevolezza vengono trattati i seguenti aspetti:

  • Amare non è solo questione di sentimenti ma di scelte da riprendere ogni giorno.
  • Conoscere e amare se stessi per permettere all’altro di esprimere il suo amore
  • Apertura, ascolto, fiducia: chiavi di una vera comunicazione
  • Unità di coppia: fondamento della famiglia, della Chiesa, della società
  • La forza della coppia: investimento e risorsa per il domani
    Da tutto questo scopriamo la bellezza del “Matrimonio Sacramento”.

Si svolge in ambienti adatti ad accogliere un gruppo di 20-25 coppie più qualche sacerdote, religioso/a che offrono un clima serio e sereno. Inizia il venerdì sera e si conclude nel tardo pomeriggio della domenica.

Il WeekEnd è pensato per far sì che ogni singola coppia possa godere di un tempo privato insieme. Non è previsto il lavoro di gruppo. Dopo ogni presentazione, ogni coppia condivide privatamente i propri pensieri e sentimenti, da sola nella propria camera.

Il costo del WeekEnd è teso a coprire le spese di vitto e alloggio sostenute dai partecipanti, durante il periodo di permanenza presso la struttura: casa religiosa o altra struttura, che ospita l’incontro. Il costo complessivo per i partecipanti e’ di 190 Euro a coppia. Per i religiosi/e il costo è di 95 Euro. Al momento dell’iscrizione è richiesto un acconto di 30 Euro.
Tuttavia non vi sarà chiesto di versare una quota fissa, ma di donare un contributo (che potrà anche essere maggiore del costo) per permettere di partecipare anche a coppie che dovessero avere difficoltà finanziarie. Per questo, alla fine del weekend, sarà consegnata una busta bianca per il vostro contributo, che resterà anonima.

Compilate il modulo di preiscrizione che è disponibile tramite il Calendario WeekEnd attraverso cui potete selezionare l’evento che vi interessa. Oppure manifestate il vostro interesse compilando lo stesso modulo di preiscrizione  senza indicare un evento specifico. In entrambi i casi sarete contattati da una coppia in grado di fornirvi i chiarimenti necessari ed eventualmente completare la vostra iscrizione.

L’esperienza del WeekEnd è completa in sé e si partecipa una volta sola. A chi lo desidera, viene offerta la possibilità di incontrarsi anche in seguito in piccoli gruppi con altre coppie.

PRENOTATEVI SUBITO AL PROSSIMO WEEKEND PER SPOSI

Se sei interessato a maggiori informazioni sul week-end per sposi non esitare a scriverci

  • Una coppia ci ha detto: finora con il cammino di Incontro Matrimoniale abbiamo assaporato la forza e la libertà di poterci confrontare e aprire il nostro cuore a l’altro senza la paura di essere giudicati.

    Gabriella e Luca

  • Pensavamo di essere a posto, invece il weekend ci ha fatto intraprendere un cammino di relazione vera!

    Elisa e Giuseppe

  • Dopo il weekend non abbiamo smesso di inciampare e cadere, ma ora ci rialziamo più velocemente!

    Lucia e Massimo

  • Il weekend ci ha fatto tornare a casa con una “cassetta degli attrezzi”

    Valeria e Lorenzo

  • Come ho detto ad un amico: mai speso meglio 190 euro e quanto dato in più non basta certo a compensare i benefici ricevuti… Grazie!

    Cristina e Marco

  • Per noi è stato una rifondazione nell’amore. Un weekend unico per liberarsi dai tanti giri di testa e ritrovare l’essenza del nostro stare insieme.

    Annachiara e Fabio

  • Il weekend sposi ci ha trasformati: da due persone (1+1) a vera coppia: unica carne di Dio.

    Cristina e Simone

  • Abbiamo entrambi trovato durante il weekend, una sensazione di rinnovata freschezza che ha pervaso il nostro rapporto consolidato ormai da tempo. Abbiamo rafforzato la consapevolezza di come sia importante l’ascolto ed il rispetto reciproci

    Laura e Luca

  • L’esperienza del weekend ci ha aiutato a ridare importanza al tempo trascorso insieme e a cercare (tra i tanti impegni) del tempo solo per noi. Questo ha ridato slancio al dialogo tra noi ed alla più completa condivisione dei nostri sentimenti.

    Anna e Andreaa